• Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • red color

Zancle.it

Donnerstag
Okt 30
Home arrow Itala arrow Speciale ''San Giacomo''
Speciale ''San Giacomo'' PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
mercoledì 03 agosto 2011

ImageITALA. Zancle.it pubblica in esclusiva i filmati in alta definizione delle processioni del 25 luglio e quelle di domenica 31.

Rivivremo le emozioni dell’accoglienza riservata alla Venerabile Confraternita di “Santa Maria di Portosalvo dei Marinai di  Messina , sotto la guida del loro Assistente Ecclesiastico Mons. Eugenio Foti, giungono in questa terra di Itala,  con il “Vascelluzzo” simbolo della fede e della speranza della Città portuale.

Dal 1585 questo prezioso simulacro  argenteo, frutto della pietà popolare, rappresenta l’immensa gratitudine alla Celeste Patrona “Santa Maria della Lettera” che nell’ascoltare l’angosciosa preghiera del Suo popolo, assediato dalle truppe angioine, miracolosamente fece giungere nel porto della città un galeone carico di grano che dai campi si fece cibo di immortalità.

Nel pomeriggio del primo agosto, la processione di San Giacomo per le vie del paese jonico si è unita a quella del “Vascelluzzo” tra la moltitudine di confraternite accorse dai paesi vicini. Filmati e montaggio di Gabriele Avigliani. Foto di Raimondo Iannino.

 

San Giacomo

 

San Giacomo

 

San Giacomo

 

San Giacomo

 

 

Readers have left 6 comments.
 1. Grandi! Grandi! Grandi!
Spiga di grano, Unregistered
Ma vogliamo fare i complimenti hai ragazzi che hanno organizzato un grande evento del genere!!! Il vostro spirito giovane ed educato ci riempie di gioia.
I miei occhi non avevano mai visto tanta bellezza, l'emozione vissuta la porto nel cuore perchè le tradizioni devono essere trasmesse hai giovani i quali sono in grado di testimoniare nel futuro. Grandi! Grandi! Grandi! Padre Adriano vai avanti così!!!
 Posted 2011-08-03 18:34:16
 2. Onore
Vascelluzzo, Unregistered
L'educazione e il buon senso fanno crescere la comunità...caratteristiche che contraddistinguono coloro che hanno saputo organizzare qualcosa di indimenticabile come la venuta del famoso Vascelluzzo, simbolo della città di Messina. Complimenti a Claudio, Giacomo, Carmelo, e a quanti in silenzio, dietro le quinte hanno regalato al paese di Itala tutta l'eleganza e la dignità di cui si è impregnata l'intera festa. Quando alle spalle dei giovani ci sono famiglie che si dedicano con amore e senza tornaconto, nascono eventi e momenti unici che poi nel tempo lasciano tracce indelebili e portano in alto il buon nome di Itala. e il secondo anno che la festa di San Giacomo raggiunge livelli altissimi, di fede e perchè nò, anche di folclore il quale non guasta mai quando alla base c'è il vero Messaggio Cristiano. Le immagin e le foto rendono giustizia all'impegno profuso, il quale non diventa pura vanità ma espressione di vera coesione fra i popoli.
W Maria! e W San Giacomo!
 Posted 2011-08-05 11:50:31
 3. Non tutto e' ORO cio' che luccica....
Buonista...., Unregistered
Si tutto bello accoglienza fantastica anche se un po sotto tono,pomeriggio iniziato benissimo ma per chi ha seguito da vicino l'evento non ha potuto fare a meno di assistere ad alcune scene di tensione
Padre Adrian ha gestito con indubbia classe le che lo contraddistingue le tensioni ma le cose andrebbero rese publiche per dare il giusto peso e importanza alle persone che gravitano intorno alla festa piu' importante della comunita' italese,lungi da me nel creare polemiche ma le cattive voci che girano nel paese andrebbero spente,ma e' pur vero che i vigliacchi e codardi parlano alle spalle non avendo il buon senso e il coraggio di un publico confronto....Datevi pace anche questa festa organizzata da Padre Adria con l'aiuto dei ragazzi e' andata a buon fine....attenzione l'ignoranza e la cattiverie sono dietro l'angolo
 Posted 2011-08-06 12:23:41
 4. San Giacomo
festa, Unregistered
non è giusto far passare 3 persone come “tutta una comunità”.
Una comunità a Itala marina esisteva anche un tempo, ed era simbolo di comunione e di aggregazione di molti abitanti del paese, ma in quella comunità, quelle quattro persone non presero mai parete, perché in quella comunità non si poteva primeggiare.
Per quanto riguarda l’organizzazione della festa del Santo, che negli anni si è sempre svolta in un contesto di tradizione semplice e genuina, non si capisce perchè ci sia cosi scarsa presenza di donne.
 Posted 2011-08-15 17:26:54
 5. uno nessuno centomila
Donna, Unregistered
"Non ti curar di loro, ma guarda e passa"...tutti bravi e pronti a criticare quando il piatto è servito! mi chiedo se chi ha scritto il commento "festa" realmente cononosce il significato di comunità...è deleterio il confronto col passato perchè in quanto tale rimane tale...se siano uno nessuno o centomila gli organizzatori poco importa perchè l'intero paese ha goduto partecipando e onorando San Giacomo. La tradizione della frazione marina non vanta grandi testimonianze sul culto di San Giacomo e non per questo la festa è meno bella, ma è altrettanto bella quando si arrichisce di grande cultura e arte sacra come nella fattispecie, il Vascelluzzo. prima di scrivere un commento bisogna conoscere e vivere la realtà parrocchiale, la quale lavora anche in silenzio per servire con umiltà e non con vanità il paese...
 Posted 2011-08-17 14:54:45
 6. CENSURA
Buonista, Unregistered
vorrei fare un semplice commento o critica a chi si occupa della publicazione dei nostri messaggi su questo portale,non sono d'accordo che voi censurate i messaggi da noi inviati...purtroppo il mio e' stato in parte censurato per cui il messaggio risulta incompleto a tratti illeggibile e snadurato del suo contenuto.....saluti a
voi tutti e buone feste.......

PS:credo nalla vostra buona fede.......
 Posted 2011-08-18 11:57:21
Inserisci il tuo commento a questo articolo.
Name :
Title :
Comment(s) :
J! Reactions 1.09.00 • General Site License
Copyright © 2006 S. A. DeCaro
Ultimo aggiornamento ( mercoledì 03 agosto 2011 )
 
< Prec.   Pros. >